16.5.06

nuages de krakén

-Kraken, Kraken, ma ci era costui-, si chiedeva don abbondio guadagnando spazio nel corridoio intasato dai sudici tampax della Perpetua. Intento a illuminare il suo incerto cammno, don Abbondio non si accorse della lunga ombra che si tagliava contro la porta del cesso. l'ombra aspettò che il curato llo superasse, poi gli fu alle spalle, e in un soffio puff, gli prese quanto di più caro aveva, non la salvezza dell'anima, non il bene di renzo e lucia, noon la paura, ma l'erezione della sera, che svanì nel bagno di sangue immediatamente successivo.
------------------------------------------------------------------------------------
oggi siamo qui a chiederci se Kraken sia, come da più parti si insinua, omofobico, ntolerante, radicale nel rifiuto di qualunque forma di confronto. beh, ai miei 24 lettori posso solo dire questo: STI CAZZI.
------------------------------------------------------------------------------------
sta di fatto che Kraken nonparlava con enssuno d atempo, e anzichè radicalizzare il suoa stio per il genere umano, questo silenzio aveva risvegliato una certa sensibilità nel suo animo rattrappito. conseguenze: masturbazione sulla spirituale bellezza di A love supreme; rinnovata fiducia nel cannabinolo come igiene del mondo; sporadica persenza alle assemblee condominiali; manifesta fiducia nel futuro; tasche gonfie di monetine fuori corso legale.
-------------------------------------------------------------------------------------
Mi domando come faccia Kraken a riuscire a starsene tranquillo, la testa ciondoloni, in poltrona, le cuffie in testa, a sentirsi freedom a gran volume. dove trovi la forza per continuare a grattarsi le palle. a volte mi chiedo troppe cose: per esempio come faccia Kraken a guidare la sua scacazzata Thunderbird con un bastone da rabdomante piantato nel culo.
-------------------------------------------------------------------------------------
la saggezza di kraken: una raffigurazione a manica nera , eseguita con ottima mano e virtuosa tecnica di intaglio, densamente chiaroscurata e coerente con l'ionografia nordica e il racconto evangelico. rifilata lungo l'impronta del rame, margini presenti e nitidi, stato unico; dal aprticolare effetto di morsura si potrebbe ipotizzare che si tratti di una prova di stampa. la saggezza del kraken: raccogliere le offese dai marciapiedi.
-------------------------------------------------------------------------------------
Kraken e Philip Marlowe.
K: non cambierai mai Marlowe, perdi sempre
P.M: non questa volta
BANG.

1 Comments:

Blogger kraken said...

oh yeah Brother, do it again!

8:56 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home